Vai al contenuto pricipale
Oggetto:
Oggetto:

Semiotica del media II

Oggetto:

Semiotics of media II

Oggetto:

Anno accademico 2017/2018

Codice dell'attività didattica
STU0404
Docente
Andrea Valle (Titolare del corso)
Corso di studi
laurea magistrale in Cinema e Nuovi Media
Anno
1° anno
Periodo didattico
Secondo semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
L-ART/06 - cinema, fotografia e televisione
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

Sviluppare competenze analitiche sull'analisi dei testi mediali,  in relazione alle dimensioni semiotiche più generali che ne sono alla base.

To develop analytical skills in the analysis of media texts,  in relation to general semiotic dimensions at their basis.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

I risultati saranno accertati attraverso esercitazioni che consisteranno in analisi di testi mediali.

Results will be assessed through exercises that consist of an analysis of media text.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Lezioni frontali e esercitazioni in aula.

Lessons and exercises.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Esame orale e verifica esercitazioni (frequentanti)

Results will be assessed through exercises that consist of an analysis of media text.

Oggetto:

Programma

Il corso si propone di analizzare alcuni aspetti del panorama mediale attuale con particolare riferimento alla dimensione audiovisiva. Dopo una introduzione dedicata ad alcuni aspetti di semiotica generale, ci si concentrerà su un corpus di esempi intenzionalmente eterogeneo, con l'obiettivo di mappare le differenze e di proporre un quadro generale entro le quale possano essere descritte.

The course aims at analyzing some aspects of the current media landscape, particularly in the audiovisual domain. After a general introduction to some aspects of semiotics, we will focus on a set of examples intentionally heterogeneous, with the aim of mapping their mutual differences and propose a general framework within which they can be described.

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

Valle, A., Trappola sonora. Sull’udibile in The Conversation di F. F. Coppola, Trento, UNI-Service 2006. Disponibile: https://www.academia.edu/7585575/Trappola_sonora._Sull_udibile_in_The_Conversation_di_Francis_Ford_Coppola

 

Due saggi tra:

L. Canova, A. Valle, Esordio dell’orrore. Sull’udibile in alcuni horror talkies della Universal, Suono/immagine/genere, a c. di Ilario Meandri e Andrea Valle, Torino, Kaplan, 2011, pp. 65-80

A. Valle, C’era (ancora) una volta il West. Note a partire dal suono in una sequenza celeberrima, La Valle dell’Eden, Anno XII-XIII, nn. 25-26, luglio 2010-giugno 2011, pp. 101-113

A. Valle, “A Strong Wind Indeed”. Notes on Ingmar Bergman’s Vargtimmen, North-West Passage, 8/2011 • pp. 143-156

Valle, A., Trappola sonora. Sull’udibile in The Conversation di F. F. Coppola, Trento, UNI-Service 2006. Available here: https://www.academia.edu/7585575/Trappola_sonora._Sull_udibile_in_The_Conversation_di_Francis_Ford_Coppola

 

Two essays from:

L. Canova, A. Valle, Esordio dell’orrore. Sull’udibile in alcuni horror talkies della Universal, Suono/immagine/genere, a c. di Ilario Meandri e Andrea Valle, Torino, Kaplan, 2011, pp. 65-80

A. Valle, C’era (ancora) una volta il West. Note a partire dal suono in una sequenza celeberrima, La Valle dell’Eden, Anno XII-XIII, nn. 25-26, luglio 2010-giugno 2011, pp. 101-113

A. Valle, “A Strong Wind Indeed”. Notes on Ingmar Bergman’s Vargtimmen, North-West Passage, 8/2011 • pp. 143-156

Oggetto:

Orario lezioni

GiorniOreAula
Giovedì11:00 - 14:00Aula 17 Palazzo Nuovo - Piano primo
Venerdì11:00 - 14:00Aula 17 Palazzo Nuovo - Piano primo

Lezioni: dal 26/04/2018 al 08/06/2018

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 04/09/2017 14:24
Location: https://cinema.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!