Vai al contenuto pricipale
Oggetto:
Oggetto:

Letteratura e intermedialità

Oggetto:

Literature and intermediality

Oggetto:

Anno accademico 2019/2020

Codice attività didattica
STU0405
Docente
Clara Allasia (Titolare del corso)
Corso di studio
laurea magistrale in CAM
Anno
1° anno
Tipologia
Affine o integrativo
Crediti/Valenza
6
SSD attività didattica
L-FIL-LET/10 - letteratura italiana
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Orale
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

Lo studente saprà compiere una lettura ponderata dei testi letterari oggetto dell'insegnamento, applicando a ognuno l'opportuna metodologia critica, inquadrandolo storicamente e nella sua appartenenza a un genere, studiandone fonti e fortuna, e presentando i risultati dello studio in forma corretta, sia orale sia scritta.

After a careful and critical reading of the texts examined in class, the student will be able to perform an appropriate critical analysis of each one in order to place it accurately in its own particular historical context and to understand the genre it belongs to. Following a detailed study of their sources and success, the student will demonstrate the skills necessary to present the results of his work in both a correct oral and written form.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine dell'insegnamento lo studente dovrà dimostrare di saper compiere una lettura interpretativa dei testi letterari oggetto dell'insegnamento, applicando l'opportuna metodologia critica, inquadrandoli storicamente e discutendone l'appartenenza a un genere, studiandone fonti e fortuna. Particolare attenzione sarà riservata alla acquisizione di competenze interdisciplinari.

At the end of the course, the student will demonstrate an ability to perform an interpretive reading of the examined texts by carrying out an appropriate critical analysis, by discussing their historical context and genre as well as by studying sources and success. Particular attention will be paid to the acquisition of interdisciplinary skills.

Oggetto:

Programma

Cinefilie in punta di penna: quando i letterati scrivono di cinema.

Il cinema non è solo fonte di ispirazione per romanzi e racconti, ma costringe l'uomo di lettere a cimentarsi in una scrittura saggistica che non ha le stesse caratteristiche di quella letteraria. Il corso si propone di indagare questo aspetto prendendo in esame alcuni importanti esempi del Novecento italiano e inserendoli nel più vasto contesto europeo.

 When men of letters write about cinema

Cinema is not only a source of inspiration for novels and short stories, but it also forces writers to draw up essays that do not have the same characteristics as literary writing. The course aims to explore this theme by examining some important italian examples of the Twentieth century, placing them in the broader European context.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Lezioni della durata di 36 ore complessive (6 CFU) si svolgono in aula in forma frontale, nella prima parte e seminariale nella seconda. Gli studenti di altri corsi di laurea possono fruire del modulo da 36 ore (6 CFU).

The 36-hour teaching programme (6 CFU) includes frontal classroom lessons in the first part and seminar groups in the second. Students from other degree courses may take advantage of the 36-hour module (6 CFU).

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Per definire ciò che il singolo studente sa, è in grado di fare e ha compreso, si verificheranno, sia in itineresia alla conclusione del modulo, le conoscenze (ovvero l'assimilazione delle informazioni trasmesse), le abilità (ovvero la capacità di applicare le conoscenze) e le competenze (ovvero la capacità di utilizzare le conoscenze). Si avrà particolare attenzione al grado di interesse e di partecipazione degli studenti riservando, nel corso della lezione frontale, spazio a domande e interventi. Si cercherà inoltre di contestualizzare le conoscenze acquisite favorendo un percorso di apprendimento quanto più possibile interdisciplinare.

 The assessment will consist of an oral test. In order to pass the test (grade out of 30) students will have to fulfill the following requirements: accurate explanation of the course's subject, in an appropriate and specific language; personal elaboration of the subject matter; ability to apply the acquired methods and knowledge to other texts.

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

Cinefilie in punta di penna: quando i letterati scrivono di cinema.

È richiesta la lettura di:

  • G. Debenedetti, Cinema: il destino di raccontare, Roma, La Nave di Teseo, 2018 (pagine indicate a lezione) 
  • G. Bufalino, L'enfant du paradis: cinefilie, pref. di V. Zagarrio, postf. di A. Di Grado, Comiso,  Salarchi immagini, 1996 (pagine indicate a lezione).
  • L. Buñuel, Scritti letterari e cinematografici, a cura di A. Sánchez Vidal, trad. di D. Pini Moro, Venezia, Marsilio, 1984 (pagine indicate a lezione).
  • E. Sanguineti, Un poeta al cinema, a cura di F. Prono e C. Allasia, Acireale-Roma, Bonanno, 2017. 

È richiesta la conoscenza dei seguenti saggi:

  • Fotogrammi a parole, numero speciale di «Sinestesie», 2019 (pagine indicate a lezione);
  • C. Allasia, «Intorcinata come un budello»: per un «misenabismo» della cultura novecentesca, in «Sinestesie», 2019;
  • P.V. Mengaldo, Debenedetti al cinema, in «Studi Novecenteschi», 2001, 1, pp. 161-169;
  • P. Gervasi, La voce come metodo. Pratica dei media e scrittura orale in Debenedetti, «Ermeneutica letteraria», 2017, 13, pp.  115-125;
  • Bufalino narratore fra cinema, musica e traduzione, a cura di N. Zago, Comiso, Ed. Salarchi, 2002 (pagine indicate a lezione)

Ulteriori indicazioni bibliografiche saranno fornite a lezione.

Le integrazioni al programma per i non frequentanti saranno reperibili nel Materiale didattico.

 

Students must have a thorough knowledge of the following essays:

  • G. Debenedetti, Cinema: il destino di raccontare, Roma, La Nave di Teseo, 2018 (pagine indicate a lezione) 
  • G. Bufalino, L'enfant du paradis: cinefilie, pref. di V. Zagarrio, postf. di A. Di Grado, Comiso,  Salarchi immagini, 1996 (pagine indicate a lezione).
  • L. Buñuel, Scritti letterari e cinematografici, a cura di A. Sánchez Vidal, trad. di D. Pini Moro, Venezia, Marsilio, 1984 (pagine indicate a lezione).
  • E. Sanguineti, Un poeta al cinema, a cura di F. Prono e C. Allasia, Acireale-Roma, Bonanno, 2017. 

-------

  • Fotogrammi a parole, numero speciale di «Sinestesie», 2019 (pagine indicate a lezione);
  • C. Allasia, «Intorcinata come un budello»: per un «misenabismo» della cultura novecentesca, in «Sinestesie», 2019;
  • P.V. Mengaldo, Debenedetti al cinema, in «Studi Novecenteschi», 2001, 1, pp. 161-169;
  • P. Gervasi, La voce come metodo. Pratica dei media e scrittura orale in Debenedetti, «Ermeneutica letteraria», 2017, 13, pp.  115-125;
  • Bufalino narratore fra cinema, musica e traduzione, a cura di N. Zago, Comiso, Ed. Salarchi, 2002 (pagine indicate a lezione)

Further bibliographical indications will be given in class.

 The addition to the programme for non-attending students will be available in the learning materials section.

Oggetto:

Note

La frequenza è fortemente consigliata ma non obbligatoria. Gli studenti frequentanti e non frequentanti sono invitati a iscriversi on-line entro la prima settimana di corso.

Attendance is strongly recommended but not mandatory. All students (attending and non-attending) are required to register on-line by the end of the first week of the course.

Oggetto:

Corsi che mutuano questo insegnamento

Registrazione
  • Aperta
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 02/09/2019 14:13
    Location: https://cinema.campusnet.unito.it/robots.html
    Non cliccare qui!